Gnocchi di ricotta di pecora


In casa mia la ricotta non manca mai. Piace a tutti e ci piace di tutti i tipi. Quella di pecora poi, la trovo deliziosa e mi ricorda la cucina siciliana che amo immensamente.
Al banco dei formaggi, come più volte ho sottolineato, sono una mina vagante! Li acquisterei tutti, ma il problema è che poi li mangerei anche.

L'altro ieri mi sono trovata nella borsa della spesa una buonissima ricotta di pecora e mi sono ricordata degli gnocchi di ricotta che da tempo volevo provare. La ricetta e semplice semplice e si fanno in pochissimo tempo...tipo che in mezz'ora siete a tavola con il vostro bel piatto fumante. Se poi volete fare ancora prima, evitate di rigarli...anche se a me piacciono di più rigatini perché raccolgono meglio il sugo. Le dosi sono per 3 porzioni abbondanti o 4 scarse ( metti che vi siete gia scofanati l'antipasto, vi aspetta il secondo e il dolce).

Sono morbidi, e delicati e ve li consiglio caldamente! 


ingredienti per 3/4 persone:

  • 350 g di ricotta di pecora
  • 70 g di formaggio grana grattugiato
  • 1 uovo intero
  • noce moscata
  • 160 g di farina tipo 0
Mettete la ricotta in una ciotola e schiacciatela bene con la forchetta. Unite il grana gratuggiato, l'uovo intero e la noce moscata a piacere (a me piace tanto, quindi abbondo sempre). Mescolate bene e a questo punto unite la farina. Con un cucchiaio fatela assorbire e quando vedete che l'impasto è abbastanza compatto, continuate con le mani. Non deve essere impastato a lungo; è sufficente che si formi una bella palla.

A questo punto ponete sul fuoco una pentola con l'acqua per la cottura e mentre alza il bollore iniziate a formare gli gnocchi. Preparate con l'impasto le bisce, dividetele a tocchetti e rigatele (o no!) con i rebbi di una forchetta o con quel "ciaffero" di legno che vedete nella foto.

Aiutatevi spolverando di farina abbondantemente il piano di lavoro e il vassoio dove poserete gli gnocchi.

Tuffate gli gnocchi nell'acqua in ebollizione. In pochissimo saliranno in superficie, lasciateli cuocere a fuoco basso un paio di minuti e quindi scolateli e spadellateli con il sugo preparato. Per me un semplice sugo al pomodoro e basilico ma si possono inventare tantissimi condimenti; il bello degli gnocchi è che sono molto versatili. Gustateli fumanti e...buon appetito!

Commenti

Daniela ha detto…
Ricotta di pecora? Ho già gli occhi a cuoricino :) Anche per me sugo semplice: pomodoro e basilico è il migliore.
Che bel piatto di gnocchi !
Buona domenica.
Gloricetta ha detto…
Provali Daniela, a me sono molto piaciuti! Buona domenica anche a te!
Milena ha detto…
Interessanti questi gnocchi, devo segnarmeli. Bravissima, un abbraccio!
Luisa ha detto…
quanto amo i gnocchi! Il mio piatto preferito:-)
Interessante anche questa ricetta, non vedo l´ora di provarli.

Cari saluti dal Family Hotel Val di Fassa. Luisa

Post più popolari